• L’Account Alibaba è intestato e di proprietà del Cliente o di Sì!4Web?
    E’ del Cliente, che dovrà effettuare un percorso di verifica obbligatorio, per il quale l’Export Assistant chiederà al Cliente di fornire una serie di informazione e documenti. Il Cliente sarà in possesso di username e password e potrà pertanto accedere in autonomia in ogni momento.
  • Ci sono categorie escluse dalla vendita su Alibaba?
    La piattaforma Alibaba è flessibile, ed anche alcune categorie di prodotti inibite su Google e Facebook su Alibaba sono vendibili. Ci sono comunque alcune categorie escluse visualizzabili a questo link: https://rule.alibaba.com/rule/detail/2047.htm?spm=a271m.8…31.10.75196d82a770LO
  • Se un cliente che ha già un account Alibaba attivo volesse comunque essere affiancato da noi, è possibile acquisirlo?
    Se un cliente ha già un account Alibaba Gold deve essere verificata la possibilità di trasferirlo sui nostri sistemi di gestione in Alibaba.
  • L’account Alibaba deve essere rinnovato ogni anno?
    Si, deve essere rinnovato annualmente.
  • E’ un servizio property?
    La membership Alibaba non genera provvigioni. Le sigle SìExport sono property.
  • Quali sono le caratteristiche principali che deve avere un’azienda per essere un potenziale cliente per il servizio Alibaba/SìExport?
    Avere un prodotto riconoscibile (made in Italy è un valore aggiunto), capacità di produzione  adeguata,  possibilità di investire il budget adeguato (a partire da € 6.000  circa/anno).Sono particolarmente interessanti le piccole aziende che hanno potenzialità di produzione ma non sono internamente strutturate e/o che non hanno mai sentito l’esigenza o valutato di affacciarsi sul mercato estero attraverso un canale diretto.
  • C’e’ un limite di prodotti da poter inserire?
    No, non c’è limite.
  • Si possono vendere anche servizi, oltre ai prodotti?
    No.
  • Sono vendibili servizi legati al turismo come location, ville storiche, agriturismo, ecc?
    No.
  • Il supporto per le trattative è un servizio una tantum, limitato alla sola fase iniziale, o è un servizio continuativo?
    E’ un servizio continuativo, finalizzato al supporto per le traduzioni.
  • Chi è la risorsa aziendale che si occuperà del supporto ai Clienti?
    L’Export Assistant, che sarà l’unica figura di riferimento per il Cliente, per il servizio SìExport. L’Export Assistant si occuperà di raccogliere le informazioni sull’azienda, fornire al Cliente informazioni per comprendere meglio la piattaforma Alibaba, supportarlo nelle risposte ai potenziali clienti con particolare riferimento alla traduzione, coordinare le figure coinvolte nel servizio, traducendo le esigenze del Cliente alla produzione al fine di mantenere un livello di rating quanto più alto possibile.
  • Possiamo sostituire ed affiancare il cliente che ci delega, interagendo noi consulenti con l’ Export Assistant?
    Non è possibile sostituire il cliente, ma è possibile affiancarlo.
  • Come vengono realizzate le campagne ADV SìExport?
    Il procedimento è analogo alle campagne di Google Search: si definiscono le parole chiave e il target di riferimento (area geografica), e il configuratore indica che se c’è possibilità di ricevere click o meno su determinati prodotti.
  • Anche i distributori possono accedere al servizio, oltre ai produttori?
    Si, ma è fondamentale “raccontare bene” la propria azienda, per ottenere dei risultati apprezzabili. Ciò che fa sì che un potenziale cliente scelga un prodotto piuttosto che un altro è come l’azienda si propone (ad esempio: quali certificati ha, quali garanzie fornisce …).
  • Ci sono altre piattaforme competitor di Alibaba.com paragonabili?
    No.
  • Un Cliente che abbia giá acquistato un Video dell’offerta Sì4Web potrá utilizzarlo per il servizio SìExport Start?
    Si.
  • Chi acquista il servizio SìExport avrà accesso anche alla piattaforma Sì!Happy international?
    Non a SìHappy Internatonal ma a una sezione SìHappy dedicata, Sì!Happy Export.
  • I Clienti che acquistano SìExport Alibaba verranno avvisati quando ci saranno fiere del proprio settore oppure ogni cliente deve controllare autonomamente?
    Alibaba ci fornirà calendari relativi alle date delle fiere, che forniremo ai nostri clienti.
  • Come si fa a partecipare alle fiere digitali tipo il Cosmoprof? Ci sono costi aggiuntivi?
    Non ci sono costi aggiuntivi, occorre iscriversi. L’accesso è a numero chiuso, la priorità di accesso è regolata in base all’ordine di iscrizione e allo “star rating” (almeno una stella).
  • Ha senso acquistare il servizio per un’azienda che vende prettamente in Italia prodotti esteri e con concorrenza estera?
    Si, non è essenziale che i prodotti siano italiani per essere venduti su Alibaba da parte di un’azienda italiana.
  • Un’azienda che produce solo su disegno e non può inserire foto di lavori “finiti” perché personalizzati per il committente, è comunque un cliente potenziale per Alibaba?
    Se esiste il mercato per quel tipo di prodotto, quindi per quelle keyword, il prodotto è potenziale per AliBaba.
  • Quanto tempo è necessario per ottenere dei risultati apprezzabili sulla piattaforma Alibaba?
    Le richieste possono arrivare in 2/3 mesi, le prime vendite si concretizzano mediamente in 6-7 mesi, ma si arriva solitamente a pieno regime dopo il 12^ mese.
  • E’ un servizio property?
    La membership Alibaba non genera provvigioni. Le sigle SìExport sono property.
  • Qual è la modalità di pagamento prevista per il servizio Alibaba/SìExport?
    Il servizio Alibaba Membership prevede il pagamento dell’intero importo alla firma.
    Il servizio SìExport può essere dilazionato fino a 12 rate.
  • Ci sono regole specifiche da osservare per la compilazione del contratto per i servizi Alibaba/SìExport?
    Per ogni cliente devono essere necessariamente compilati due moduli A.Uno relativo al servizio Alibaba Membership, con pagamento immediato, ed uno relativo al servizio Sì!Export, con pagamento in 12 rate
  • Come funziona la fatturazione?
    Il Cliente firma un contratto con Pagine Sì! per l’intero importo, Membership + SìExport, interamente fatturato da Pagine Sì!. Il costo della membership viene poi girato da PagineSì ad Alibaba, ma il cliente lo visualizza come fatturato interamente da Pagine Sì.
  • Il budget pubblicitario di € 1.000 incluso nel primo pagamento viene fatturato da Alibaba?
    No, è Pagine Sì! a l’importo totale della Membership Alibaba, che include il budget sopra indicato.
  • C’è un sistema di risposta automatica alle richieste dei buyers tipo chat bot?
    Si, c’è la possibilità di impostare delle risposte automatiche. All’interno delle risposte automatiche è possibile inserire anche le FAQ.
  • Come si diventa star supplier?
    Occorre raggiungere dei risultati di performance in piattaforma, come un numero minimo di prodotti caricati (30), percentuale minima di risposte alle richieste dei buyer (risposta entro 24 ore per almeno il 70% delle richieste).
  • Chi accede agli analytics?
    Tutti coloro che hanno accesso all’account: il Cliente, l’Export Assistant e il consulente PagineSì, se il cliente ha messo a sua disposizione le credenziali.
  • In vendita possiamo richiedere supporto tramite call? Se si, a chi?
    E’ possibile richiedere il supporto del referente Alibaba dedicato, concordando un appuntamento tramite lo staff PagineSì SìExport.
  • In fase di trattativa, è possibile avere report sui volumi di ricerca di un determinato settore da presentare al cliente?
    Si, collegandosi a https://seller.alibaba.com/industryreports ed effettuando una ricerca in base al prodotto/categoria merceologica di interesse.
  • Se, facendo una ricerca, riscontriamo che per una data categoria/prodotto non ci sono player europei/occidentali, come dobbiamo comportarci nei confronti di questo risultato?
    Dipende dalla categoria. Se, ad esempio, per un prodotto “di massa” sono presenti solo player cinesi, è molto probabile che sia difficile essere economicamente competitivi rispetto all’offerta già presente. Per categorie nelle quali non ci sono player italiani ma per le quali l’export italiano è forte, allora la categoria è potenziale.
  • Oltre le 1000 euro di advertising iniziale che tipo di investimento si dovrebbe affrontare in advertising?
    Mediamente l’investimento annuo si aggira sui 5.000/7.000 $
  • E’ possibile fare la ricerca in base al brand?
    Si, ma questo tipo di ricerca è efficace se il brand è molto conosciuto a livello internazionale. Normalmente la ricerca effettuata dai buyer è per prodotto.
  • Il prezzo dei prodotti deve includere anche il trasporto?
    Il prezzo è generalmente indicato come FOB o comunque al netto della spedizione.
  • A chi compete risolvere eventuali problemi burocratici con l’export extra UE?
    La funzione di Alibaba è quella di mettere in contatto il acquirenti e venditori, pertanto tutto ciò che è successivo a questo step è di competenza del cliente. Il suggerimento che Alibaba dà al cliente è quello di rivolgersi preventivamente ad agenzie di export ed alla camera di commercio locale

RITORNO SULL’INVESTIMENTO

  • Qual è il ritorno sull’investimento?
    Il progetto Alibaba non può essere valutato solo in base agli ordini ricevuti dai buyer trovati in piattaforma. Soprattutto il primo anno, proprio come avviene in una fiera fisica, l’obiettivo deve essere farsi conoscere e sviluppare contatti interessanti, che di conseguenza, con tempistiche non pronosticabili, porteranno poi ordini. Il progetto Alibaba.com va anche inteso in senso più ampio. La piattaforma può essere un ulteriore touchpoint nella strategia digitale dell’azienda per aumentare la propria esposizione. Capita spesso che un’azienda possa essere contattata via email o con altri strumenti dopo essere stata vista su Alibaba.com In un caso simile il contatto non avviene tramite Alibaba.com ma è stato comunque generato dalla piattaforma, seppur portato a termine attraverso un altro strumento.
  • Quando riceverò i primi ordini?
    Non c’è una tempistica pre-definita, ci sono casi di aziende che ricevono ordini dopo pochi mesi e altreche aspettano qualche mese in più, in generale la piattaforma inizia a performare al meglio dallaseconda metà del primo anno e negli anni successivi, anche in base al comportamento e alleperformance dell’azienda sulla piattaforma.

 

UTILIZZO PIATTAFORMA ALIBABA

  • Posso bloccare i paesi a cui non sono interessato?
    Sì, è possibile bloccare i paesi dai quali non si vogliono ricevere le richieste, si sarà visibili ma non si potrà essere contattati. Attraverso KWA è possibile aumentare la visibilità in determinati paesi a scapito di altri.
  • Posso differenziare il prezzo a seconda del paese da cui proviene il mio visitatore?
    Sì, è possibile in fase di inserimento in piattaforma delle informazioni di prodotto.
  • Posso pubblicare il prezzo dei prodotti in €?
    No, ma il visitatore può impostare la ricerca in €, in questo modo al prezzo pubblicato in $ verrà applicato il tasso di cambio del giorno in cui viene fatta la ricerca.
  • Che azioni posso fare per aumentare la mia visibilità nei paesi a cui sono maggiormente interessato?
    Si possono attivare campagne di KWA dedicate a singoli paesi e customizzare il minisito e le schede prodotto in maniera da renderle più attrattive per i buyer di determinate aree geografiche.
  • Che investimento annuo di KWA devo prevedere?
    Dipende dalla categoria merceologica. Categorie con più competizione richiederanno investiment annui più alti (es. Caffè – circa 10-15k USD / anno per avere campagne pubblicitarie sempre attive). Mediamente possiamo considerare tra i 5k e 10k USD. Il budget pubblicitario può essere ricaricato dall’azienda quando lo ritiene più opportuno. PERCHE’ IL BUDGET INIZIALE KWA E’ DI “SOLI” 1000$? -> per fare un test di un paio di mesi per comprendere potenzialmente da dove arrivano i Buyer piu’ interessanti e poter direzionare meglio i futuri investimenti in pubblicità.
  • Quanti contatti mensili puo’ aspettarsi un mio cliente?
    Dipende da: categoria merceologica, utilizzo o meno di KWA, traffico organico. La numerica minima media è circa 5 contatti, se non si utilizza KWA.
  • Quale e’ la differenza tra le tre diverse Membership di Alibaba.com?
    Le differenze principali risiedono nella visibilità: più alta la membership, più alta è la visibilità. Nel dettaglio:

    1. La prima differenza sta nella numerica di prodotti che è possibile caricare nella propria vetrina virtuale. Su Alibaba.com è possibile caricare un numero illimitato di prodotti a prescindere dalla membership che andremo a scegliere. La differenza sta nella numerica di prodotti (10, 20) che l’azienda potrà selezionare come vetrina virtuale all’interno del proprio assortimento caricato. Cosa significa vetrina virtuale? Per vetrina virtuale si intendono i prodotti di punta dell’azienda che quest’ultima indica alla piattaforma come i prodotti di riferimento (“prodotti showcase”). Alibaba sponsorizzerà automaticamente questi prodotti all’interno dei risultati di ricerca. I prodotti in vetrina possono essere sostiuiti quando lo si ritiene opportuno, soprattutto in base alle performance di questi prodotti, che verrà analizzata insieme a PagineSì!.
    2. La seconda differenza sta nel budget pubblicitario incluso nelle tre diverse membership (500€, 1000€, 3000€)
    3. Nella membership intermedia e nella membership premium è previsto il Quotation Green Pass, che dà diritto a candidarsi rispettivamente per 6 e 9 volte al mese a quelle Request for Quotation che hanno già ricevuto le 10 candidature previste (queste sono le RFQ verosimilmente più potenziali)
  • Quanti prodotti suggerite ad ogni venditori italiano di caricare?
    Il consiglio generale è quello di caricare il maggior numero di prodotti possibile in base all’assortimento che si ha a disposizione. I diversi formati possono essere utilizzati come prodotti a se stanti per aumentare la numerica totale. Il numero minimo consilgliato è 20-30 prodotti.
  • Cos’è il sistema Star-Rating?
    Il sistema Star-rating è un punteggio da 1 a 5 stelle che la piattaforma dà alle aziende presenti su Alibaba.com sulla base dell’utilizzo che le aziende fanno della piattaforma. I criteri principali che contribuiscono ad aumentare il punteggio sono la qualità e la completezza dei contenuti caricati (e la visibilità generata di conseguenza) e/o le tempistiche con cui si risponde alle richieste inviate dai buyer. Il team di PagineSì! conosce molto bene queste dinamiche e potrà aiutare il cliente ad accrescere il proprio punteggio in piattaforma. Crescere all’interno del sistema di Star-Rating porta ancora maggiore visibilità organiza alle aziende e dà loro la possibilità di essere selezionate per attività che Alibaba.com riserva alle aziende che hanno almeno una stella (ad es.: fiere online che generalmente vengono organizzate ogni mese per diversi settori merceologici)
  • Vedo molti competitor asiatici, come mai? Cosa dovrebbero fare i produttori e venditori italiani per differenziarsi?
    In origine Alibaba.com era nata come una piattaforma che mirava ad aiutare le imprese cinesi ad esportare i propri prodotti in altri paesi, in particolare per quelle categorie merceologiche tipicamente all’ingrosso. Da alcuni anni a questa parte Alibaba.com ospita anche produttori occidentali e l’Italia è stata scelta come paese principale per accelerare questa presenza, anche alla luce delle richieste dei buyer che sono più orientati alla ricerca della superiorità qualitativa, in particolare in determinate categorie (es. Food & Beverage, Arredamento, Fashion, Beauty & Cosmesi).
    La strategia di differenziazione delle aziende italiane rispetto ai competitor asiatici sta nel raccontarsi nella maniera più completa possibile, facendo emergere i propri punti di forza qualitativi dalle schede prodotto e dal profilo aziendale. Oltre a questo, è altrettanto importante che le aziende italiane si calino in una realtà commerciale competitiva in cui rispondere celermente e in maniera mirata al buyer che ci contatta è fondamentale, così come è fondamentale fare follow up e non rinunciare anche qualora il buyer non sembri più interessato.

 

SUGGERIMENTI COMMERCIALI

  • Come funziona la protezione del marchio?
    Alibaba ha predisposto un sistema di protezione dei marchi e della proprietà intellettuale molto efficiente per tutte le sue piattaforme. Per le aziende è quindi possibile caricare al seguente link i propri marchi e brevetti per proteggerli. Una volta che il marchio è registrato, in caso di segnalazione di utilizzo improprio, Alibaba verificherà la situazione e una volta confermato il problema andrà ad oscurare e cancellare il profilo di chi si è reso protagonista di questo utilizzo improprio:
    Alibaba Group – Intellectual Property Protection Platform (IPP platform)
  • Vedo molti competitor asiatici, come mai? Cosa dovrebbero fare i produttori e venditori italiani per differenziarsi?
    In origine Alibaba.com era nata come una piattaforma che mirava ad aiutare le imprese cinesi ad esportare i propri prodotti in altri paesi, in particolare per quelle categorie merceologiche tipicamente all’ingrosso. Da alcuni anni a questa parte Alibaba.com ospita anche produttori occidentali e l’Italia è stata scelta come paese principale per accelerare questa presenza, anche alla luce delle richieste dei buyer che sono più orientati alla ricerca della superiorità qualitativa, in particolare in determinate
    categorie (es. Food & Beverage, Arredamento, Fashion, Beauty & Cosmesi). La strategia di differenziazione delle aziende italiane rispetto ai competitor asiatici sta nel raccontarsi nella maniera più completa possibile, facendo emergere i propri punti di forza qualitativi dalle schede prodotto e dal profilo aziendale. Oltre a questo, è altrettanto importante che le aziende italiane si calino in una realtà commerciale competitiva in cui rispondere celermente e in maniera mirata al buyer che ci contatta è
    fondamentale, così come è fondamentale fare follow up e non rinunciare anche qualora il buyer non sembri più interessato.
  • Che suggerimenti dareste ad un venditore italiano per avere successo su Alibaba.com?
    Affidarsi a PagineSì! Per la parte di creazione delle schede prodotto e del profilo, in modo dibeneficiare del traffico organico garantito da una buona realizzazione di questi due strumentiCalarsi con spirito commerciale nell’interagire con i buyer della piattaforma (sia per quantom riguarda le richieste dirette, che per quanto riguarda il mercato RFQ), propio come avviene all’interno di una fiera fisica.
    Affidarsi a PagineSì per l’ottimizzazione nel tempo dell’account in base alle performance inpiattaforma, misurabili attraverso lo strumento di Analytics presente nell’area riservata delleaziende. Importante anche l’attivazione e l’utilizzo dello strumento di Keywords Advertisingper aumentare il proprio traffico, e in un secondo momento, andare a targetizzare i mercati più interessati ai nostri prodotti.
  • Quale efficacia può avere la presenza su Alibaba per un marchio affermato che ha già una certa presenza sui mercati internazionali?
    La strategia commerciale e i relativi canali di vendita restano una decisione dell’azienda stessa. Alcuni brand affermati e presenti sui mercati internazionali, utilizzano la piattaforma per ampliare ulteriormente la propria visibilità e puntare a mercati scarsamente presidiati.
  • Qual è l’effort richiesto sia in termini di investimento, sia di risorse umane da parte di una PMI per l’ingresso sulla piattaforma Alibaba?
    Una risorsa commerciale con conoscenza della lingua inglese che possa seguire il canale e conosca la strategia commerciale dell’azienda, in modo da rispondere alle richieste dei clienti.
    A seguito dell’impostazione dell’account su Alibaba.com (schede prodotto, keyword, minisito, training formativo, inquiry e RFQ, star rating, etc.), nella quotidianità il tempo da dedicare al presidio di questo canale di vendita è nell’ordine di 30 minuti – 1 ora al giorno circa (suddivisa magari in 2-3 sessioni nell’arco della giornata).