1. Perché gli annunci dei clienti sembrano…sparire online nell’arco della giornata?
    La visibilità degli annunci dipende in gran parte dal budget giornaliero a disposizione: se durante una giornata il budget viene consumato per i click ricevuti, gli annunci non saranno più visibili, ma solamente fino al giorno successivo.
  2. Dove compaiono gli annunci Google Ads Display?
    I banner grafici della campagna Display possono essere pubblicati su un gruppo di oltre due milioni di siti web, video e app; i siti della Rete Display coprono oltre il 90% degli utenti Internet di tutto il mondo. Con la Rete Display puoi utilizzare il targeting, ovvero l’indivduazione dei segmenti di mercato, per mostrare i tuoi annunci in particolari contesti, ad esempio “stili di vita all’aperto”, per particolari segmenti di pubblico, ad esempio “giovani mamme” o “persone in cerca di una nuova berlina”, in particolari località e altro ancora.
  3. Il mio cliente può scegliere in autonomia le parole chiave da utilizzare nelle campagne?
    Il cliente indica al consulente commerciale gli obiettivi di business che vuole raggiungere: il team Google Ads studia il volume di ricerca delle diverse parole chiave, valuta quelle che sono più idonee e redditizie e stabilisce un elenco che verrà costantemente aggiornato in base ai termini di ricerca degli utenti finali.
  4. Perché alcuni annunci compaiono sotto ad altri?
    La posizione degli annunci (il cosiddetto “ranking” dell’annuncio) può variare a seconda dell’offerta che si è disposti a fare per le singole parole chiave, alla qualità dell’annuncio, all’impatto delle diverse estensioni, dal budget giornaliero a disposizione e in generale dal punteggio di qualità. Ogni qual volta viene digitato un termine di ricerca e l’annuncio è idoneo alla pubblicazione viene ricalcolata la posizione dell’annuncio stesso
  5. Cosa significano i termini CLICK, IMPRESSION, CTR e POSIZIONE MEDIA?
    Le impression sono le visualizzazioni degli annunci che compaiono quando una campagna è idonea e attiva. I click corrispondono al numero di volte che un utente dimostra interesse per un annuncio cliccandoci sopra. Il CTR è il rapporto che intercorre tra click e impression. Ad esempio, se hai 10 click e 100 impressioni, allora il CTR è pari al 10%.
  6. Come si può decidere il pubblico a cui far vedere i propri annunci?
    In fase di implementazione di una campagna si può impostare il targeting decidendo tra locale, provinciale, regionale oppure kilometrico (es. 20 km intorno alla sede del cliente).
  7. Se dopo il periodo concordato di durata di una campagna avanza ancora del budget, cosa accade?
    La campagna termina nel momento in cui non c’è più budget a disposizione; pertanto, se nel giorno stimato per la fine della campagna c’è ancora del budget non consumato, la campagna continuerà a funzionare.
  8. Posso richiedere un preventivo per una piccola campagna?
    I preventivi Google Ads possono essere richiesti per campagne Custom (importi superiori a 5000€). Per importi inferiori, c’è il configuratore di preventivi in Casa Agenti.
  9. Posso avere in autonomia una stima dei cpc (costo per click) per delle kw (parole chiave)?
    Si, è stata implementata una piattaforma proprietaria (presente in Casa Agenti, sezione “utility”) che permette di avere un’idea del traffico e delle stime di ogni singola kw.
  10. Dove posso vedere i risultati delle singole campagne?
    Ogni agente, accedendo alla sezione “Report Tool”, nella scheda utility in Casa Agenti, può visionare l’andamento, giorno per giorno, dei risultati della campagna e i relativi parametri di spesa in tempo reale.