• Quanto tempo impiega un dominio a trasferirsi?

      Un dominio .com/.net/.org generalmente impiega tra gli 8 e i 10 giorni dall’avvio, un dominio .it/.eu tra i 5/6 giorni dall’avvio

       

      • Quanto durano i codici auth info che rilasciamo ai clienti?

      I codici dei domini .com/.net/.org/.eu hanno una durata di 7 giorni poi scadono; i codici dei domini .it non hanno scadenza

       

      • Cosa accade quando facciamo un cambio provider in ingresso? La posta continua a funzionare?

      Durante l’operazione di trasferimento (pending Transfer) il cliente continua ad usufruire della posta con le medesime condizioni in essere. Il servizio di posta si interrompe solamente per qualche ora quando il trasferimento va a buon fine. Il giorno in cui si conclude il passaggio del dominio a Pagine Sì!, eventuali caselle di posta elettronica attivate dal vecchio provider ed associate al dominio oggetto di trasferimento (esempio info@dominio.com) si disattivano e devono essere ricreate nei nostri server.

       

      • Come fa un cliente che ha avviato un trasferimento di dominio a salvare la posta?

      Basterà scaricare in locale il contenuto delle proprie caselle. Il cliente dovrà poi indicarci quali account di posta elettronica attivate. Nel momento in cui il passaggio si conclude inviamo al cliente i nuovi parametri di configurazione (SMTP e POP3), le credenziali di accesso di tutte le e-mail attivate nonché una piccola guida per configurare tali account sul client di posta. Per salvare la posta il cliente deve scaricare localmente il contenuto delle sue mail. Se consulta la posta tramite web mail dovrà installare un client di posta elettronica (Outlook, Thunderbird), configurare tutte le eventuali mail agganciate al suo dominio utilizzando il protocollo POP3.

       

      • Un mio cliente vuole trasferire il proprio dominio, cosa ci deve fornire?

      Il nome a dominio e relativo codice auth code, oltre ad indicarci tutte le caselle di posta agganciate. Chiediamo inoltre un recapito alternativo e che rimanga funzionante (esempio gmail, libero, hotmail o fax) a cui inviare le credenziali di accesso e le nuove configurazioni (SMTP e POP3).

       

      • Come fa il cliente a recuperare il codice di migrazione, auth code?

      Basta chiederlo al proprio attuale gestore.

      • Come fa il cliente a capire qual è il gestore attuale del proprio dominio?

      Possiamo aiutarlo noi attraverso il whois del dominio che mostrerà il contatto tecnico (Tech Name). Possono essere trasferiti solo i domini attivi (stato OK).

       

      • Quando può essere pubblicato un sito?

      I siti possono essere pubblicati per decorrenza dei termini a 14 giorni dall’invio del provvisorio o prima dei termini su richiesta del cliente. Fanno eccezione S2Pro, Si2Imm, Si2TM, Si2VS ed E-Commerce che vanno in linea solo su autorizzazione scritta del cliente.

       

      • Un sito è visibile online appena pubblicato?

      Non sempre, spesso è necessario attendere i tempi tecnici relativi alla propagazione dei dns (sistema dei nomi a dominio) all’esterno che possono impiegare fino a 24 ore dalla pubblicazione.

       

      • Un sito appena pubblicato è subito indicizzato nel motore di ricerca?

      No, raramente e nella migliore delle ipotesi si può arrivare nelle prime pagine di Google in breve tempo, la maggior parte delle volte e in lavorazioni con alta concorrenza i tempi possono anche richiedere diversi mesi dalla pubblicazione.

        

      • Come faccio a vedere se un dominio è registrabile?

      Facendo il whois. Se la risposta è “This domain is not registered” o “The domain you are researching is available for registration”, il dominio è libero e registrabile.

       

      • Come faccio a fare il whois di un dominio?

      Attraverso questi link: https://network-tools.webwiz.net/whois-lookup.htm  o http://whois.domaintools.com / o http://centralops.net/co/.

       

      • Quante caselle possiamo attivare per ogni dominio registrato?

      Fino a 2 caselle, quelle aggiuntive richiedono il caricamento della sigla MAIL+ (fino a 2 caselle). Si possono attivare solo caselle collegate al dominio.

       

      • Quante caselle possiamo attivare per ogni dominio trasferito?

      Non ci sono limiti.

       

      • Quanto spazio ho a disposizione con una casella di posta?

      Fino ad un massimo di 2 GB, una maggiore capienza richiede il caricamento della sigla MAIL+ (altri 2 GB)

       

      • I contenuti grafici di un sito annullato possono essere ripristinati?

      Si poiché tutti i contenuti grafici sono archiviati.

       

      • Un dominio annullato può essere ripristinato?

      Si, quelli con estensione .it entro 30 giorni dalla data di cancellazione (Redemption Period); durante questo periodo solo l’attuale Registrar può recuperare e rinnovare il dominio. Per i domini .com non c’è una tempo formalizzato; occorre quindi un whois: se lo stato è OK ed il Registrar è Pagine Si! il dominio può essere ripristinato.

       

      • Quando un dominio .it diventa nuovamente disponibile e registrabile da chiunque?

      In 35 giorni; dopo un redemption di 30 giorni ed un  pending delete di 5 giorni.

       

      • L’agente è avvisato in anticipo della scadenza del dominio?

      Si, nei casi di annullamento domini per scadenza contratto, l’agente riceve una comunicazione 70 giorni prima della scadenza effettiva del dominio. Nei casi di annullamento immediato di un dominio la comunicazione viene inviata circa 5 giorni di giorni prima di procedere alla cancellazione, al cliente agente e sede.

       

      • Il cliente è avvisato in anticipo della scadenza del dominio?

      Si, nei casi di annullamento domini per scadenza contratto, il cliente riceve una comunicazione circa 30 giorni prima della scadenza effettiva del dominio. Nei casi di annullamento immediato di un dominio la comunicazione viene inviata circa 5 giorni di giorni prima di procedere alla cancellazione.

       

      • Posso vedere se un cliente ha già accettato le condizioni generali di vendita?

      Si: nel cms nella sezione Info e Setup _ Accesso al sito deve essere presente il flag su Accettate Condizioni di Vendita.